Benvenuti nella galleria fotografica dell'Ateneo di Scienze Lettere ed Arti di Bergamo "1919 - 1939, un ventennio a Bergamo e nel suo territorio"

Home / Album / Pedretti Giovanni /

1922 Ospedale di San Marco

1922 Ospedale.jpg 1922 AmbulanzaMiniature1922 Ospedale di San Marco (2)1922 AmbulanzaMiniature1922 Ospedale di San Marco (2)1922 AmbulanzaMiniature1922 Ospedale di San Marco (2)1922 AmbulanzaMiniature1922 Ospedale di San Marco (2)1922 AmbulanzaMiniature1922 Ospedale di San Marco (2)1922 AmbulanzaMiniature1922 Ospedale di San Marco (2)1922 AmbulanzaMiniature1922 Ospedale di San Marco (2)

1922. L''Ospedale San Marco, era situato nella zona delle attuali via Locatelli e piazza Libertà, alle spalle del Prato della grande Fiera.
Le origini dell'Ospedale San Marco sono antichissime: la prima pietra, infatti, fu posata nel 1474. Il suo Statuto prevedeva l'accoglienza e la cura di ammalati e feriti, poveri o ricchi, senza distinzione.
Ai primi del Novecento gli spazi dell’ospedale iniziarono a diventare «stretti»: la città cresceva, serviva più spazio per i malati – almeno il doppio – , locali più luminosi e aerati, stanze di isolamento e impianti più moderni. Nacque così l’idea di costruire un nuovo ospedale e venne individuata l’area della Conca d’oro, nell’attuale quartiere di Santa Lucia, che allora era ancora agricola. I lavori di costruzione cominciarono nel maggio 1927 e settembre del 1930.
L'Ospedale San Marco fu demolito dopo l’apertura del nuovo ospedale alla Conca d’oro per fare posto ai più moderni edifici che ora si vedono nella zona tra l’attuale via Locatelli e piazza Libertà, tra cui la Casa della libertà (ex Casa littoria). La vicina chiesa di San Marco, invece, si è conservata; nel complesso che la circonda s’intravede ancora qualche traccia della struttura dell’antico ospedale,