Benvenuti nella galleria fotografica dell'Ateneo di Scienze Lettere ed Arti di Bergamo "1919 - 1939, un ventennio a Bergamo e nel suo territorio"

Home / Album / Tag Genova /

1923-05 Vapore Re d'Italia

1923-05 Vapore Re d'Italia.jpg 1923-05 Vapore MafaldaMiniature1923-06-01 Transatlantico Conte Rosso 1923-05 Vapore MafaldaMiniature1923-06-01 Transatlantico Conte Rosso 1923-05 Vapore MafaldaMiniature1923-06-01 Transatlantico Conte Rosso 1923-05 Vapore MafaldaMiniature1923-06-01 Transatlantico Conte Rosso 1923-05 Vapore MafaldaMiniature1923-06-01 Transatlantico Conte Rosso 1923-05 Vapore MafaldaMiniature1923-06-01 Transatlantico Conte Rosso 1923-05 Vapore MafaldaMiniature1923-06-01 Transatlantico Conte Rosso

1923-05- Genova - Vapore Re d'Italia
Il piroscafo Re d'Italia fu costruito nel 1906 nei cantieri di Sir James Laing & Sons Ltd. a Sunderland, Inghilterra, per conto del Lloyd Sabaudo.
Era lungo 141 metri, largo 17,30 e stazzava 6.237 tonnellate.
Disponeva di un motore a vapore che gli consentiva una velocità di 15 nodi.
Alloggiava 120 passeggeri di prima classe e 1.900 di terza.
Varato il 22 dicembre 1906, il 6 aprile 1907 fece il viaggio inaugurale da Genova per Napoli, Palermo e New York.
Dopo il terremoto di Messina del 1908 fu posto all'ancora nello Stretto e temporaneamente trasformato in nave ospedale.
Ancora nel 1911 durante la guerra italo - turca fu trasformato in nave ospedale curando e rimpatriando feriti e soldati dalla Libia.
Nel 1918 per conto del governo Britannico rimpatriò truppe americane dall'Europa al Nord America.
Il suo primo viaggio come nave passeggeri dopo l'Armistizio avvenne il 27 aprile 1919 sulla rotta Genova - Marsiglia - New York.
Nel 1920 fu riallestito per ospitare solo passeggeri di seconda e terza classe.
Continuò il servizio sulla rotta Mediterraneo - New York sino al 1922 quando fu trasferito sulle rotte del Sud America.
Il 26 ottobre 1923 fece ancora un viaggio Genova - Napoli - Palermo - New York.
Dopo altri viaggi nel Mediterraneo, nel 1928 il Re d'Italia fu avviato alla demolizione, che avvenne a Genova nel 1929.